sabato 19 marzo 2011

NUOVA ZELANDA viaggio agli antipodi



E’ possibile in un’unica esperienza, camminare tra foreste pluviali, arrampicarsi su crateri vulcanici, scendere torrenti in kayak, scalare dune giganti, lanciarsi da un ponte, ammirare ghiacciai, pagaiare con una canoa tra branchi di delfini? Tutto ciò, è realizzabile viaggiando alla guida delle proprie motociclette? In Nuova Zelanda, “Aotearoa”, in lingua maori “l’isola della lunga nuvola bianca”, dall’altro lato del mondo, la risposta non può che essere affermativa. Un miraggio estetico-naturalistico avvolto da un’aria frizzante, spazzato dai venti, lavato dalle piogge, riscaldato dalle fonti termali, illuminato dal sole. Un viaggio di grande intensità fisica ed interiore, sullo sfondo di scenari che collocano questa fantastica terra in una diversa categoria di bellezza, difficilmente confrontabile con altre regioni del pianeta.

                                                         SLIDESHOW